Proroga della moratoria sui prestiti, la domanda va presentata entro il 15 giugno

Come già comunicato, il decreto “Sostegni-bis” ha disposto la possibilità per le imprese di chiedere la prosecuzione della moratoria sui prestiti.

Pertanto, per poter allungare la suddetta moratoria dal 30 giugno al 31 dicembre, è necessario presentare alla propria banca, entro il 15 giugno, apposita domanda, che sarà quindi valutata dall’istituto di credito.

Tra l’altro la sospensione è ora prevista esclusivamente per la quota capitale del finanziamento, con esclusione quindi della quota interessi.

Si ricorda che sul tema credito, APPE ha recentemente firmato una convenzione con Banca Patavina di Credito Cooperativo e Cofidi Veneziano, con la finalità di agevolare l’accesso degli esercenti ai prestiti bancari per liquidità.



Condividi/stampa:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment