“Sconto” sulla TARI, Pozzonovo “batte” Saonara

Qualche giorno fa, avevamo scritto come Saonara fosse il primo Comune, in provincia di Padova, ad aver deliberato uno “sconto” sulla parte variabile della tariffa per l’asporto rifiuti che gli esercenti devono pagare.

In realtà, siamo stati informati che il Comune di Pozzonovo ha “battuto sul tempo” Saonara, in quanto una simile agevolazione è stata approvata già da qualche settimana.

Ad oggi, pertanto risultano essere due le amministrazioni comunali che hanno dato seguito concretamente alle disposizioni di ARERA, che consentono di prevedere l’abbattimento della parte variabile della tariffa asporto rifiuti, a beneficio delle attività chiuse “per decreto” durante il lockdown (tra cui i pubblici esercizi).

Anche il Comune di Padova ha preannunciato che a breve sarà introdotta tale agevolazione, peraltro richiesta da APPE a tutte le Amministrazioni Comunali della provincia di Padova.



Condividi/stampa: