Ente Bilaterale: contributi per imprese e dipendenti

L’Ente Bilaterale Turismo Padova Terme Euganee, di cui APPE è socio fondatore, ha recentemente deliberato l’erogazione di nuovi specifici contributi, dedicati a sostenere imprese e lavoratori alle prese con le difficoltà economiche legate al Covid-19.

CONTRIBUTO PER LE AZIENDE

SOGGETTI BENEFICIARI
Possono fruire dei contributi dell’Ente Bilaterale Turismo Padova Terme Euganee, tutte le aziende che risultino essere regolarmente iscritte allo stesso da almeno 6 mesi e che siano in regola con i versamenti dei contributi.

CRITERI DI STANZIAMENTO
Sarà rimborsato il 30% delle spese ammissibili, Iva esclusa, fino ad un importo massimo pari a:

  • 150,00 € per imprese fino a 15 dipendenti;
  • 300,00€ per imprese fino a 50 dipendenti;
  • 500,00€ per imprese con oltre 50 dipendenti;

SPESE AMMISSIBILI
Sono ammissibili le spese, effettuate dal 21 febbraio 2020 al 31 dicembre 2020, al netto di Iva e di altre imposte e tasse relative a:

  • acquisto di mascherine per la protezione respiratoria,
  • acquisto di prodotti per la disinfezione delle mani, erogatori anche tipo piantane, gel e assimilabili;
  • spese sostenute per la sanificazione;
  • spese sostenute per la revisione del DVR (Documento di Valutazione dei Rischi);
  • spese sostenute per la redazione di protocollo aziendale per la gestione del Covid-19.

Assieme al modulo di richiesta (modello A-17) occorre inviare:

  • dichiarazione del titolare o legale rappresentante, circa il numero dei dipendenti in forza nel mese in cui è stato fatto l’acquisto;
  • copia delle fatture;
  • quietanza delle fatture.

INVIO DELLA DOMANDA
Il modello di domanda e i relativi allegati vanno trasmessi a mezzo posta elettronica all’indirizzo segreteria@entebilateralepadova.it – In alternativa, è possibile inviare i documenti anche dall’apposita pagina del sito dell’Ente Bilaterale: in seguito, arriverà un’email di conferma di avvenuta ricezione.

Importante: le domande potranno essere evase solo fino ad esaurimento dei fondi, per cui è importante inviare le richieste il prima possibile.

 

CONTRIBUTI PER I LAVORATORI

CONTRIBUTO PER DIPENDENTI CHE USUFRUISCONO DI AMMORTIZZATORI SOCIALI PER EMERGENZA CORONAVIRUS
Nel caso di utilizzo di ammortizzatori sociali a causa dell’emergenza Covid-19, l’Ente Bilaterale riconoscerà al lavoratore, aderente all’Ente da almeno 6 mesi negli ultimi 12, per la durata massima di 22 settimane nell’arco dell’anno, un intervento integrativo pari ad euro 1,00 (uno) per ogni ora di riduzione/sospensione dell’orario, per singolo lavoratore pari a:

  • contributo massimo di euro 200,00 lordi nell’anno 2020 qualora la somma del reddito familiare lordo sia inferiore a euro 27.000,00 lordi e qualora nel nucleo familiare NON vi siano figli;
  • contributo massimo pari a euro 300,00 lordi nell’anno 2020 qualora la somma del reddito familiare lordo sia inferiore a euro 40.000,00 lordi per nuclei familiari con 1 figlio e inferiore a euro 50.000,00 lordi per nuclei familiari con 2 o più figli.

CONTRIBUTO PER CONGEDO PARENTALE PER ACCUDIRE I FIGLI FINO AI 16 ANNI A CAUSA DELL’EMERGENZA COVID19 (vedi Decreto Cura Italia)

Ai lavoratori aderenti all’ente da almeno 6 mesi negli ultimi 12, che usufruiscono della possibilità prevista dal decreto di prendersi permessi non retribuiti, a seguito della necessità di accudire i figli che sono obbligatoriamente a casa per emergenza COVID19, verrà erogato un contributo forfettario di € 20,00 lordi per ogni giornata lavorativa di assenza, fino ad un massimo di euro 300,00 lordi nell’anno 2020 qualora la somma del reddito familiare lordo sia:

  • inferiore a euro 40.000,00 lordi per nuclei familiari con 1 figlio
  • inferiore a euro 50.000,00 lordi per nuclei familiari con 2 o più figli.

Le domande potranno essere evase solo fino ad esaurimento dei fondi

Per l’invio delle domande, compresa la relativa modulistica, è possibile consultare il sito www.entebilateralepadova.it



Condividi/stampa: