Vendita per asporto dopo le ore 18: a Sondrio si può

Last modified date

Molti esercenti, dopo la pubblicazione della notizia relativa al DPCM dell’8 marzo, che prevede la cessazione del servizio bar e ristorazione dopo le ore 18, hanno chiesto se comunque è possibile proseguire l’attività per asporto.

L’argomento interessa soprattutto le pizzerie, ma anche le pasticcerie e i ristoranti (con il food delivery).

APPE ha inviato prontamente una richiesta di chiarimenti alla Prefettura di Padova, alla quale al momento non è ancora stata data risposta. Tuttavia, la Prefettura di Sondrio ha pubblicato una circolare che prevede la possibilità di effettuare, da parte dei pubblici esercizi, la vendita per asporto dopo le ore 18.

Ovviamente tale interpretazione vale solo per la provincia di Sondrio, ma intanto, in attesa di risposta da parte del Prefettod di Padova, è già un primo documento ufficiale.

Scarica la circolare del Prefetto di Sondrio



Condividi/stampa: