Pubblici esercizi, cosa si può fare nei prossimi giorni

Data ultima modifica

Si ritiene utile ricordare le prossime scadenze previste dai vari decreti, con le relative implicazioni sulle attività che possono essere svolte dai pubblici esercizi.

Dal 4 gennaio al 6 gennaio 2021

Periodo “arancione” (4 gennaio) e “rosso” (5-6 gennaio): i pubblici esercizi devono rimanere chiusi e sono consentite solo le attività di vendita per asporto e consegna a domicilio.

Dal 7 gennaio al 15 gennaio 2021

Torna in vigore il DPCM 3 dicembre 2020, pertanto l’attività di somministrazione è consentita solo nell’orario 5-18. È consentito svolgere il servizio di vendita per asporto fino alle ore 22, mentre il servizio a domicilio è consentito tutto il giorno. Il consumo al tavolo è consentito per un massimo di 4 persone per tavolo, con deroga per i conviventi

Dopo il 15 gennaio 2021

In assenza di nuovi decreti, si torna alle “normali attività” con i consueti orari.

Attenzione

È altamente probabile che già domani 5 gennaio vengano adottate nuove misure restrittive, a livello centrale/governativo o regionale/locale, che di fatto andranno a “riscrivere” le disposizioni sopra indicate.



Condividi/stampa: