Nuovo Decreto Legge 5 gennaio 2021, “babele di colori”

Last modified date

In attesa della pubblicazione del nuovo Decreto Legge del 5 gennaio 2021, si riportano (sulla base delle informazioni raccolte dai vari mezzi di comunicazione) gli effetti che lo stesso dovrebbe avere sulle attività che possono essere svolte dai pubblici esercizi. Si ritiene utile l’utilizzo di uno schema suddiviso per date, in modo da fornire un minimo di chiarezza in una vera e propria “babele di colori”.

Martedì 5 e mercoledì 6 gennaioSi possono effettuare solo la vendita per asporto (in orario 5-22) e la consegna a domicilio (h24). Negozi chiusi (tranne alimentari, farmacie, tabaccherie) e divieto di uscire di casa se non per motivi di lavoro, salute o necessità.
Giovedì 7 e venerdì 8 gennaioSi possono effettuare il servizio al tavolo (in orario 5-18), la vendita per asporto (in orario 5-22) e la consegna a domicilio (h24).
Attenzione: per lo svolgimento del servizio di somministrazione valgono le regole di cui al DPCM del 3 dicembre 2020:
- massimo 4 persone sedute allo stesso tavolo (con deroga per i soli conviventi);
- distanziamento di 1 metro tra i consumatori (sia al tavolo che al banco);
- utilizzo continuo della mascherina, tranne che per il consumo di alimenti e bevande.
Possono rimanere aperti i negozi, anche all’interno dei centri commerciali, sia alimentari che non alimentari. Ci si può spostare liberamente all’interno della propria regione con rientro entro le ore 22.
Sabato 9 e domenica 10 gennaioSi possono effettuare solo la vendita per asporto (in orario 5-22) e la consegna a domicilio (h24). Possono rimanere aperti i negozi, ma non all’interno dei centri commerciali (con le solite esenzioni per alimentari, ecc.). Ci si può spostare solo nell’ambito del proprio comune, con autocertificazione (motivi di salute, lavoro o necessità).
Da lunedì 11 a venerdì 15 gennaioLe attività che si possono fare dipendono dalla “fascia” (colore) in cui viene collocata la Regione Veneto. È altamente probabile che la nostra regione venga collocata in fascia arancione e, pertanto, valgono le stesse regole del fine settimana 9-10 gennaio (sopra descritte). La colorazione delle varie regioni avverrà con Decreto del Ministro della Salute atteso entro il fine settimana.

Inoltre, entro il 15 gennaio sarà approvato un nuovo DPCM che regolerà le attività per la seconda parte del mese.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione (tel. 049.7817222 – email appe@appe.pd.it)



Condividi/stampa: