Corona virus, per il bonus da 600 euro serve il PIN dell’INPS

Con comunicazione del 20 marzo 2020, l’INPS ha fornito le prime informazioni circa l’indennità di 600 euro prevista dal Decreto Legge n. 18/2020, denominato “Cura Italia”.

Si forniscono di seguito alcune informazioni di base.

Indennità lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Assicurazione generale obbligatoria

A tale indennità possono accedere i lavoratori iscritti alle gestioni: artigiani, commercianti, coltivatori diretti, coloni e mezzadri. Gli stessi non devono essere titolari di un trattamento pensionistico diretto e non devono avere altre forme di previdenza obbligatoria ad esclusione della Gestione separata INPS.

Indennità lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali
A tale indennità possono accedere i lavoratori dipendenti stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali che abbiano cessato il rapporto di lavoro nell’arco temporale che va dal 1° gennaio 2019 alla data del 17 marzo 2020.
Ai fini dell’accesso all’indennità i beneficiari non devono essere titolari di un trattamento pensionistico diretto e non devono essere titolari di rapporto di lavoro dipendente alla data del 17 marzo 2020.

Indennità lavoratori dello spettacolo
A tale indennità possono accedere i lavoratori dello spettacolo iscritti al Fondo pensioni dello spettacolo, che abbiano i seguenti requisiti:

  • almeno 30 contributi giornalieri versati nell’anno 2019 al medesimo Fondo;
  • che abbiano prodotto nel medesimo anno un reddito non superiore a 50.000 euro;
  • che non siano titolari di un trattamento pensionistico diretto né di rapporto di lavoro dipendente alla data del 17 marzo 202

Come fare domanda
I beneficiari dovranno presentare in via telematica all’INPS la domanda utilizzando i consueti canali telematici messi a disposizione per i cittadini e per i patronati nel sito internet dell’INPS, www.inps.it.
Le domande saranno rese disponibili, entro la fine del corrente mese di marzo, dopo l’adeguamento delle procedure informatiche.

Attenzione: pur in assenza di informazioni certe, si consiglia di munirsi di codice PIN personale per poter accedere ai servizi online messi a disposizione dall’INPS, tra cui anche l’invio della domanda di pagamento dell’indennità.

L’esercente che non è ancora in possesso del proprio codice PIN lo può richiedere:

  • direttamente da questa pagina del sito INPS
  • oppure contattando il contact center INPS chiamando il numero verde 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile (a pagamento in base al piano tariffario del gestore telefonico).

Scarica la nota informativa



Condividi/stampa: