A novembre torna “L’oca di San Martino” con grandi novità



In breve

Compie vent’anni la fortunata rassegna gastronomica autunnale e, per l’occasione, si regala due testimonial d’eccezione: saranno infatti i due noti influencer Canal e Baruz a lanciare la campagna promozionale dell’evento. Adesioni già aperte per ristoranti, trattorie, pizzerie e pasticcerie.

...

Come ogni anno, “A tavola con l’oca e i dolci di San Martino” punta a promuovere le ricette che hanno come protagonista il pennuto “re della corte” padovana. Possono aderire, come negli anni passati le attività di ristorazione e di pasticceria.

  • Ristoranti, trattorie e pizzerie: l’adesione alla manifestazione comporta l’impegno a predisporre per il periodo dall’1 al 30 novembre uno o più piatti a base di oca, da proporre ai propri clienti, inserendoli nel menù del periodo. Si può scegliere se indicare un antipasto, un primo piatto oppure un secondo, oppure una combinazione delle pietanze (menù degustazione a prezzo prefissato). Il costo di adesione all’iniziativa è di 100 euro.
  • Pasticcerie: è confermata, come per gli anni passati, la partecipazione delle pasticcerie, che proporranno i “dolci di San Martino” (oca, cavallo e spada) almeno nei giorni da venerdì 10 a domenica 12 novembre. Il costo di adesione all’iniziativa è di 30 euro.

L’inizio “ufficiale” della manifestazione “A tavola con l’oca e i dolci di San Martino” è fissato per mercoledì 1 novembre; ogni ristoratore aderente, a partire da quella data e almeno fino alla fine del mese di novembre dovrà mantenere in menù il piatto (o piatti) a base di oca. È tuttavia possibile proseguire con l’offerta delle proposte gastronomiche anche per il periodo successivo.

Piano di comunicazione

Quest’anno la comunicazione social, oltre che ai consueti post sulla pagina Facebook e profilo Instagram “Gustarepadova”, sarà affidata anche alla coppia di influencer Canal-Baruz, che insieme sommano qualche centinaio di migliaio di follower (Facebook, Instagram e Tik Tok).

Sulla base del numero di adesioni e, dunque, del budget disponibile, si valuterà inoltre l’acquisto di una pagina su un quotidiano locale (Mattino e/o Gazzettino) per rilanciare l’iniziativa.

L’adesione garantisce quindi al ristorante e alla pasticceria un’ottima visibilità promozionale, a fronte di un costo sicuramente affrontabile.

Adesioni

Per l’adesione è sufficiente compilare il modulo in pdf che si può scaricare a fondo articolo o compilare il form online a partire da questi link:

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’apposito documento informativo o contattare la Segreteria APPE (tel. 049.7817222 – email appe@appe.pd.it)

Documenti da scaricare

Invito di partecipazione e modulo di adesione



Condividi/stampa: