Videosorveglianza: controlli e autorizzazioni

Last modified date

In tema di videosorveglianza, molto spesso gli esercenti (in buona fede) ritengono che per installare le telecamere ed essere in regola, sia sufficiente ottenere un consenso (verbale o scritto) dei dipendenti e appendere i previsti cartelli informativi per la clientela.

In realtà, la normativa prevede un iter ben preciso, che comprende anche l’ottenimento dell’autorizzazione dell’Ispettorato del Lavoro.

In assenza di tale autorizzazione, l’esercente si espone a pesanti sanzioni, anche di natura penale.

Poichè in questo periodo sembra che le Autorità preposte stiano controllando la regolarità delle aziende, si raccomanda agli esercenti di controllare con attenzione la propria situazione.

 

Maggiori informazioni



Condividi/stampa: