Prorogato al 30 aprile l’accesso in ZTL a Padova per il delivery, basta segnalare la targa ed il nome del locale

Last modified date

L’ordinanza n. 2021/62/0056 del 27 gennaio 2021 emanata dal Comune di Padova, che ha recepito anche le istanze dell’Associazione Provinciale Pubblici Esercizi, proroga al 30 aprile 2021 la possibilità per i ristoratori di accedere nella Zona a Traffico Limitato (ZTL), senza specifica autorizzazione e rispetto delle fasce orarie, per consegnare i pasti a domicilio.

Gli esercenti potranno dunque continuare ad effettuare il servizio di delivery nella ZTL fino alla fine di aprile tenendo conto delle seguenti informazioni:

  • il veicolo non deve superare le 3,5 t. di massa a pieno carico;
  • la possibilità di accesso vale per tutti i giorni della settimana, senza limiti di orario
  • ciclomotori e motocicli non hanno bisogno di nulla per transitare in ZTL
  • la comunicazione della targa in Comune va fatta entro 48 ore dal primo transito all’email zonablu@comune.padova.it indicando il nome dell’esercizio commerciale.


Condividi/stampa: