Indennità 600 euro: è possibile modificare le domande errate

Il servizio Indennità COVID-19 è stato arricchito della funzione “modifica del tipo di pagamento e/o IBAN”.

Accedendo con il PIN alla propria domanda dal servizio on line “Indennità 600 euro”, e selezionando la funzione “Esiti”, come mostrato nel documento allegato, gli utenti possono effettuare la rettifica dell’ IBAN o variare la modalità di pagamento inizialmente indicata.

Le modifiche del tipo di pagamento diventano attive su eventuali pagamenti in corso solo se, al momento dell’elaborazione della variazione, il pagamento non risulta ancora effettuato. Diversamente potranno essere applicate solo su eventuali futuri pagamenti.



Condividi/stampa: