Al via i pagamenti dei contributi automatici del decreto “Sostegni Bis”

Last modified date

Con Comunicato stampa congiunto il Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’Agenzia delle Entrate hanno annunciato che sono stati disposti i pagamenti dei contributi a fondo perduto automatici previsti dal Decreto “Sostegni bis”.

Nello specifico, come si ricorderà:

  • beneficiari sono gli operatori economici che hanno già ricevuto il contributo a fondo perduto previsto in precedenza dal “Decreto Sostegni”;
  • non è richiesta la presentazione di una nuova istanza;
  • l’importo che verrà riconosciuto sarà pari a quello in precedenza ricevuto ai sensi del “Decreto Sostegni”;
  • la modalità di erogazione sarà la medesima, vale a dire assumerà la forma dell’accredito su conto corrente o del credito d’imposta  – utilizzabile in compensazione tramite modello F24 – a seconda della preferenza espressa nella presentazione della domanda del primo “decreto Sostegni”.

Relativamente agli altri contributi a fondo perduto previsti sempre dall’art. 1 del Decreto “Sostegni bis”, uno alternativo e l’altro aggiuntivo a quello sopra descritto, si attendono istruzioni da parte dell’Agenzia delle Entrate che con provvedimento definirà i termini e le modalità di presentazione delle domande.

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria APPE al numero 049.7817222.



Condividi/stampa:

Lascia un commento