Venerdì, 22 Dicembre 2017 11:27

Prorogato al 31 marzo 2018 il termine per la classificazione alberghiera. In difetto, stop all'attività

Vota questo articolo
(1 Vota)

Il Consiglio regionale ha approvato, il 21 dicembre 2017, in via definitiva e con carattere d'urgenza il progetto di legge n. 296, in materia di "Disposizioni urgenti per la classificazione delle strutture ricettive", per la cui entrata in vigore sarà comunque necessario attendere la pubblicazione sul BUR Veneto.

Il provvedimento si è reso necessario per evitare «gravi conseguenze economiche ed occupazionali» collegate alla mancata domanda di classificazione da parte di ben 1.800 strutture alberghiere ed extra-alberghiere, che sarebbero state a rischio chiusura.

E' stata pertanto concessa una proroga fino al prossimo 31 marzo 2018 che – avvisano in Regione – sarà l'ultima: scaduta quella, e al netto di comprovata «causa di forza maggiore», scatterà lo stop all'attività.

Per informazioni Segreteria APPE 049.7817222.

Letto 292 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
×
Newsletter APPE