Giovedì, 02 Febbraio 2017 07:58

Motion Picture Licensing Company (MPLC) – diritti per la riproduzione di film in DVD, Blu-ray, ecc.

Vota questo articolo
(1 Vota)

La MPLC - Motion Picture Licensing Company è l'associazione che rappresenta e tutela i produttori cinematografici non italiani per la raccolta diretta delle royalties relative all'utilizzo del loro repertorio.

In particolare, tutela i diritti sottesi alla proiezione non domestica di film, documentari, cartoni animati, ecc. disponibili su DVD, Blu-ray, file e streaming e fornisce la licenza per tale uso pubblico.

Pertanto, non rientrano in questa fattispecie i programmi, film e telefilm trasmessi attraverso le TV, le cui royalties sono già ricomprese nel canone RAI e nei diritti riscossi da SIAE.

È pacifico che la diffusione e la proiezione di film in DVD, Blu-ray, file e streaming all'interno dei pubblici esercizi è estremamente limitata, prediligendosi piuttosto l'ascolto di musica, l'utilizzo di canali televisivi a carattere musicale o dedicati allo sport.

Qualora però in alcuni locali avvenga la riproduzione di film attraverso i supporti citati, è necessario che l'esercente si munisca della licenza della MPLC per rendere legittima tale proiezione al pubblico e scongiurare così il rischio di violazioni dei diritti dei produttori cinematografici rappresentati dalla MPLC stessa e di eventuali azioni da parte di quest'ultima.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria APPE o consultare il sito di MPLC.

Letto 635 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
×
Newsletter APPE