Giovedì, 17 Novembre 2016 13:44

Etichettatura nutrizionale: arrivano le esenzioni

Vota questo articolo
(1 Vota)

I Direttori del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero della Salute hanno firmato una nota relativa all'obbligo di etichettatura nutrizionale dei prodotti venduti preimballati (vedasi nostra precedente notizia), così come previsto dal Regolamento UE n. 1169/2011.

La nota interministeriale fornisce delle indicazioni di dettaglio relativamente agli alimenti ai quali non si applica l'obbligo di dichiarazione nutrizionale.

In particolare, è prevista la deroga nei seguenti casi:

  • alimenti artigianali;
  • cessioni di alimenti al consumatore finale senza intervento di intermediari;
  • fabbricante di piccole quantità di prodotti (vale a dire le microimprese così come definite dalla UE: meno di 10 persone occupate e fatturato annuo non superiore a 2 milioni di euro);
  • fornitura del prodotto a livello locale (vale a dire nel territorio della provincia in cui è ubicata l'azienda e nelle provincie contermini);
  • vendita del prodotto al dettaglio direttamente al consumatore finale.

Le previsioni suddette escludono dal campo di applicazione dell'obbligo gran parte delle piccole imprese di preparazione e somministrazione di alimenti e, pertanto, va incontro alle esigenze di semplificazione manifestate dalle imprese.

Scarica la nota interministeriale.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria APPE all'email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 0497817222

Letto 1368 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
×
Newsletter APPE