Venerdì, 13 Maggio 2016 12:36

Invio telematico entro il 15 maggio 2016 del prospetto informativo della situazione occupazionale riferita al personale disabile e/o appartenente alle altre categorie protette

Vota questo articolo
(1 Vota)

Entro il 15 maggio 2016 le aziende (che occupano almeno 15 dipendenti), sono tenute all’invio telematico del Prospetto Informativo della situazione occupazionale riferita al 31 dicembre 2015 (ai sensi dell’art. 9, comma 6, della Legge n. 68/1999), indicando la propria situazione occupazionale rispetto agli obblighi di assunzione di personale disabile e/o appartenente alle altre categorie protette, insieme ai posti di lavoro e alle mansioni disponibili.

Con i decreti legislativi attuativi della Legge n. 183/2014 (Jobs Act) sono state introdotte numerose novità in tema di collocamento mirato e sulle modalità di computo dei lavoratori. Al fine di aggiornare i sistemi informatici, regionali e nazionale, che supportano l’invio del prospetto informativo, la Direzione Generale per i sistemi informativi del Ministero del Lavoro, con la nota del 17 febbraio 2016 prot. n. 33/970, ha comunicato che in relazione all’anno 2015 la scadenza per effettuare l’adempimento, normalmente fissata al 31 gennaio di ogni anno, è prorogata al 15 maggio 2016.  

Il Prospetto non deve essere inviato tutti gli anni ma solo qualora, rispetto all’ultimo invio, vi siano stati cambiamenti nella situazione occupazionale tali da modificare l’obbligo o da incidere sul computo della quota di riserva.

Letto 704 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
×
Newsletter APPE