Giovedì, 13 Febbraio 2014 10:50

CONTROLLI FISCALI, ESERCENTI A LEZIONE

Affollata riunione di baristi e ristoratori

CONTROLLI FISCALI, ESERCENTI A LEZIONE

Grande interesse ha destato un registratore di cassa evoluto che si interfaccia con il sistema gestionale di contabilità dell’APPE

<<E’ il rapporto di amore/odio che gli esercenti nutrono verso il Fisco – commenta il neo Segretario dell’Associazione Provinciale Pubblici Esercizi, Filippo Segato – quello che li ha condotti così numerosi all’incontro sulle “novità e problematiche fiscali” organizzato dall’APPE martedì 11 febbraio>>.

Un’ottantina di titolari di bar, ristoranti e pizzerie hanno risposto all’invito dell’Associazione per capirne di più e districarsi più agevolmente nel ginepraio di nuove normative - tra cui la Legge di Stabilità 2014 - che hanno introdotto importanti novità in ambito fiscale, con ricadute dirette sulle imprese e sugli adempimenti connessi alla gestione delle attività.

La riunione, condotta dal Dr. Francesco Leonori, ha trattato argomenti ostici come la nuova Imposta Unica Comunale (IUC), IMU, TASI e TARI; l’appesantimento costituito dall’elenco “clienti e fornitori”; il tanto discusso obbligo di possesso dell’apparecchiatura POS per il pagamento dei compensi superiori ad euro 30; i controlli fiscali della Guardia di Finanza; le novità in materia di lotta al lavoro irregolare.

Grande interesse ha suscitato nei presenti il tema relativo alle semplificazioni operative tramite nuovi registratori di cassa “evoluti”: grazie ad un accordo che l’APPE ha fatto con l’azienda VDS di Rubano, leader nel settore, gli esercenti non sono più costretti a riportare manualmente sul registro dei corrispettivi gli incassi giornalieri che vengono invece trasmessi telematicamente, in modo automatico e senza alcun margine di errore nella doppia trascrizione (dalla cassa al registro e da quest’ultimo in contabilità), al sistema gestionale di contabilità dell’APPE che li acquisisce e li registra con velocità e assoluta sicurezza.

Gli esercenti interessati a saperne di più su questa importante novità possono contattare gli uffici APPE al numero 049.7817222.

Pubblicato in Notizie