Lunedì, 02 Settembre 2019 09:48

Contributi a fondo perduto per le nuove imprese complementari al settore turistico

Vota questo articolo
(1 Vota)

La Giunta Regionale del Veneto con deliberazione n. 1016 del 12/07/2019 ha stanziato di 1,5 milioni di euro, al fine di promuovere e sostenere l'attivazione di nuove imprese, anche complementari al settore turistico tradizionale, per la realizzazione di prodotti turistici innovativi.

Si fa riferimento, tra l'altro, al turismo enogastronomico e, pertanto, dovrebbero essere ricomprese tra i beneficiari anche le nuove imprese di pubblico esercizio (sulla base dell'investimento che effettivamente si intende realizzare o si è già realizzato).

L'agevolazione consiste nell'erogazione di un contributo pari al 50% della spesa ammissibile, con un limite minimo di spesa pari a 50.000 euro (contributo di 25.000 euro) e un limite massimo di contributo pari a 100.000 euro (su una spesa ammissibile pari o superiore a 200.000 euro).

Le spese ammissibili riguardano:

  • acquisto di beni e/o servizi;
  • acquisto o noleggio mezzi di trasporto a esclusivo uso aziendale;
  • spesi per interventi edilizi e di impiantistica;
  • spese di consulenza e assistenza tecnica;
  • spese di promozione e commercializzazione;
  • altri generi di spesa (costituzione di società, fidejussioni, riqualificazione ambientale, progettazione, direzione lavori, ecc.).

Sono beneficiari dell'agevolazione le imprese costituite e iscritte al Registro delle Imprese (CCIAA) successivamente al 16/07/2018, mentre le spese devono essere sostenute (pagate) successivamente all'iscrizione al Registro delle Imprese.

La domanda va presentata entro il 28/11/2019: alle istanze pervenute nei tempi e modi previsti, sarà attribuito un punteggio sulla base di criteri già stabiliti, per la formazione della graduatoria ai fini della ripartizione del contributo (la graduatoria sarà pubblicata entro fine marzo 2020).

L'APPE è a disposizione degli associati per fornire le informazioni di dettaglio e per l'assistenza nella compilazione della pratica: per maggiori informazioni è sufficiente contattare la Segreteria dell'Associazione al tel. 0497817222 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 193 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti