Venerdì, 12 Luglio 2019 13:22

Brutta sorpresa: il decreto Crescita reintroduce la licenza fiscale di esercizio UTF (quella di spiriti e liquori)

Vota questo articolo
(3 Voti)

L'articolo 13 bis del "Decreto Crescita" ha previsto per gli esercizi pubblici, gli esercizi di intrattenimento pubblico, gli esercizi ricettivi e i rifugi alpini la soppressione della norma (introdotta con Legge n. 124/2017) che li escludeva tra i destinatari dell'obbligo di richiedere la cosiddetta licenza fiscale UTF per l'attività di somministrazione di bevande alcoliche che, pertanto, ora è tornata nuovamente obbligatoria.

La Federazione nazionale FIPE sta eseguendo gli opportuni approfondimenti con le Autorità competenti, per chiarire le modalità con le quali verrà data concreta applicazione alla disposizione.

APPE terrà informati gli esercenti con le consuete modalità (sito APPE, newsletter, comunicati stampa, pagina facebook, linea whatsapp dedicata).

 

Letto 683 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti