Lunedì, 24 Giugno 2019 06:54

Nuovo accordo RAI-FIPE per gli abbonamenti "stagionali"

Vota questo articolo
(1 Vota)

FIPE, alla fine di un complesso percorso negoziale, ha concluso con la RAI un accordo che introduce, in via sperimentale, per talune particolari fattispecie di imprese stagionali – come, ad esempio, stabilimenti balneari, chioschi abilitati alla somministrazione, locali di somministrazione di alimenti e bevande collocati in parchi, aree lacustri e zone montane (cd. rifugi) - un abbonamento TV a canone estremamente ridotto: € 103,92, invece di € 407,35 (tariffa intera).

Come noto, fino ad oggi lo stabilimento balneare o l'imprenditore di particolari attività stagionali che possedeva l'apparecchio TV, anche solo per un mese, era costretto a pagare l'intera annualità dettata dalle tariffe vigenti RAI che, è bene ricordare, sono imposte per legge.

Le modalità di accesso a questa formula di abbonamento, estremamente conveniente, sono molto semplici: gli esercizi stagionali, che non siano già in possesso di regolare abbonamento TV, potranno richiedere, entro il 31 luglio 2019, l'applicazione della tariffa speciale FIPE compilando l'apposito modulo, con successivo invio a entrambi i seguenti indirizzi email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La RAI risponderà fornendo le coordinate bancarie e le istruzioni per effettuare il pagamento a mezzo bonifico bancario. La regolarizzazione del pagamento del canone da parte degli associati FIPE potrà avvenire, anche con moneta elettronica, a mezzo POS, nel caso in cui gli esercizi vengano visitati da un incaricato RAI.

Con le stesse modalità potrà anche essere regolarizzato l'abbonamento speciale Radio, il cui canone, per via degli accordi presi, si riduce a soli € 29,94.

I risultati di questa campagna abbonamenti sperimentale saranno oggetto di valutazione tra le parti nel corso del prossimo mese di ottobre, ai fini del suo, eventuale, rinnovo anche nel 2020.

L'accordo offre una buona opportunità di mettersi in regola con gli adempimenti RAI a costi molto contenuti, mettendosi, così, al riparo dalle conseguenze delle azioni di accertamento che la RAI sta avviando, in particolar modo presso gli stabilimenti balneari. Si ricorda che anche SIAE permette di sottoscrivere degli abbonamenti "stagionali" (mese, trimestre o semestre) per la cosiddetta "musica d'ambiente".

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria APPE al tel. 049.7817222 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 245 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti