Giovedì, 18 Aprile 2019 13:35

Contributi regionali per la rottamazione di autoveicoli (privati) inquinanti: domande entro il 31 maggio 2019

Vota questo articolo
(1 Vota)

Lo scorso 26 marzo la Giunta regionale del Veneto ha approvato la delibera 328 con la quale stanzia 500mila euro a favore dei privati cittadini veneti per la rottamazione di veicoli inquinanti e la loro sostituzione con veicoli a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione.

Potranno beneficiarne i privati che acquisteranno autoveicoli in linea con gli standard europei:
2.000 euro per autoveicoli bifuel (benzina/GPL o benzina/metano);
3.500 euro per autoveicoli ibridi (benzina/elettrica);
 e 3.500 euro per autoveicoli elettrici.

I veicoli da rottamare/demolire devono appartenere alla categoria:
• Benzina: Euro 0, Euro 1;
• Gasolio: Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 3, Euro 4

Le autovetture acquistate (dal 29-3-19 al 15-10-19) dovranno essere:
 di nuova immatricolazione, non usate e non "km 0";
 appartenere alla categoria M1 – veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente – con alimentazione originale:
>> bifuel (benzina/GPL o benzina/metano) aventi cilindrata non superiore a 2.000 cc, classe emissiva Euro 6;
>> ibrida (benzina/elettrica) aventi cilindrata non superiore a 2.000 cc, classe emissiva Euro 6;
>> veicoli elettrici.

Gli interessati dovranno presentare la richiesta di contributo entro il 31 maggio 2019 a mezzo posta elettronica, sia da indirizzo PEC che da indirizzo di posta non certificata, inserendo come destinatario Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per scaricare il bando o avere maggiori informazioni visitare il sito http://www.regione.veneto.it/web/ambiente-e-territorio/rottamazione-autoveicoli-inquinanti-bando-%202019

Letto 255 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti