Giovedì, 22 Novembre 2018 15:22

Novità per i plateatici nel comune di Padova: al via la concessione triennale; in certi casi è previsto il parere della Soprintendenza

Vota questo articolo
(1 Vota)

"Scattano" con il 2019 le nuove modalità, previste dal Comune di Padova, per il rilascio o rinnovo delle concessioni di occupazione di suolo pubblico per la collocazione di tavoli e sedie da parte di bar e ristoranti.

Tra le novità, sicuramente quella più interessante (e più volte sollecitata dall'APPE) è la previsione della concessione triennale: in pratica, con un'unica domanda, la concessione è garantita per il triennio successivo, con evidente risparmio di tempo, costi e burocrazia. Ovviamente, nel caso di successive variazioni nei giorni o negli orari oppure delle aree di cui si chiede l'occupazione, occorre presentare un'apposita richiesta di modifica. La concessione triennale è una facoltà in più data all'esercente, per cui è comunque possibile continuare a presentare la richiesta anno per anno. La concessione triennale non vale però per i plateatici di piazza dei Frutti, piazza dei Signori e piazza delle Erbe, dove rimane la periodicità annuale.

Altra importante novità è la previsione, per le zone del Centro storico di Padova, di una sorta di "pianificazione" delle occupazioni, da sottoporre alla Soprintendenza, per garantire la salvaguardia dei valori storici e artistici della città di Padova, nonché della fruibilità degli spazi pubblici.

Allarmata per possibili conseguenze negative nella concessione dei plateatici, l'APPE ha convocato un incontro pubblico (il 7 novembre), alla presenza dell'Assessore Comunale al Commercio, Antonio Bressa, e del Capo Settore Commercio, Fernando Schiavon, che hanno spiegato ai circa 50 associati presenti che la "pianificazione" è un atto dovuto, ma che in realtà non dovrebbe impattare in modo particolarmente significativo sulle concessioni della grande maggioranza degli esercenti.

Si invitano pertanto i titolari dei pubblici esercizi, che vogliano usufruire del plateatico già dal prossimo gennaio, a prendere subito contatto con la Segreteria dell'APPE, che può sbrigare tutte le previste pratiche amministrative a costi molto contenuti.

Per maggiori informazioni e per prenotare l'appuntamento è sufficiente contattare l'APPE allo 049.7817222 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 148 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti