Martedì, 20 Novembre 2018 15:54

"Black Ginger" e "Black Crazy Negroni" per il Black Friday 2018

Vota questo articolo
(1 Vota)

La macchina organizzativa del "Black Friday" (6^ edizione) sta lavorando a pieno regime perché l'evento possa ripetere i successi (in termini di persone e volumi d'affari) delle precedenti edizioni.

La formula è quella classica, con i negozi del Centro Storico impegnati a mettere in vendita, solo in quel giorno e unicamente nella fascia oraria 20.30-23.30, alcuni prodotti con forti sconti rispetto al prezzo di listino.

Per la serata è in corso una fitta campagna di comunicazione, che prevede l'esposizione di locandine, l'aggiornamento della pagina facebook, banner e spot pubblicitari su internet, sui social network, sulla radio e sui quotidiani.

L'APPE suggerisce ai baristi di proporre per la serata del 23 novembre, oltre al classico "Black Spritz", un "Happy Black Friday Hour", in pratica un "aperitivo rinforzato" dalle ore 18,30 fino alle ore 20,30 per incentivare la gente ad arrivare in centro storico subito dopo il lavoro, senza tornare a casa a mangiare. I ristoratori potrebbero invece proporre dei menù speciali ad hoc.

«Consigliamo agli esercenti – dichiara il Segretario APPE, Filippo Segato – di cogliere l'opportunità di una sicura presenza di tante persone, attratte dalla manifestazione, rimanendo aperti almeno fino alla mezzanotte e offrendo cibi e bevande "in linea" con l'evento». Si ricorda che il Sindaco di Padova, proprio in occasione del Black Friday, ha emanato un'Ordinanza che consente l'apertura dei locali fino alle 3 di sabato mattina.

Non a caso, l'Associazione degli esercenti ha affidato al noto barman A.B.I. Professional, Gianni Rebecca, la creazione di due cocktail, uno analcolico (Black Ginger) e l'altro leggermente alcolico (Black Crazy Negroni), gustosi e facili da realizzare: più sotto è pubblicato il video-tutorial.

«Invitiamo i baristi – conclude il Segretario – a realizzare e proporre queste bevande durante la serata e, magari, mantenerle a listino anche nei mesi seguenti».

 

 

Letto 122 volte

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti