Venerdì, 12 Ottobre 2018 13:54

Fatturazione elettronica dall'1 gennaio 2019: altre riunioni per informare i soci APPE

Vota questo articolo
(2 Voti)

Com'è noto, dal 1° gennaio 2019 tutte le imprese dovranno emettere tutte le fatture (sia ad aziende che a privati) in formato elettronico, al posto dei consueti documenti cartacei.

La fattura elettronica è un documento prodotto in un particolare formato digitale denominato XML; va trasmessa in via telematica esclusivamente al "Sistema di Interscambio" – SDI, gestito dall'Agenzia delle Entrate, che effettua una serie di controlli e, se non rileva anomalie, la inoltra al destinatario, attraverso un apposito codice indicato nella fattura stessa ("codice destinatario", formato da 7 caratteri alfanumerici). La fattura elettronica va inoltre poi conservata in formato digitale. Una fattura emessa in forma cartacea, quindi, o consegnata con i mezzi tradizionali al cliente (fax, mail, consegna a mano) sarà priva di valore fiscale e considerata NON emessa (con sanzione dal 90% al 180% dell'imposta, con un minimo di € 500).

Sarà inoltre possibile, per ogni azienda, generare un codice grafico (QR Code), contenente i dati anagrafici, che potrà essere comunicato ai propri clienti/fornitori sia in formato pdf che come immagine, rendendo più veloci e sicure le comunicazioni di dati tra imprese.

Al sistema SDI si può accedere tramite un soggetto abilitato (come ad esempio l'APPE), ma è necessario sottoscrivere un'apposita delega per l'Agenzia delle Entrate, che ha la durata di 4 anni. Con questa delega, per le aziende che aderiscono al servizio messo a disposizione dall'APPE, l'Associazione potrà, per conto dei propri Associati:

  • emettere le fatture elettroniche e trasmetterle al sistema SDI;
  • abbinare il "codice destinatario" all'azienda, per ricevere le fatture dai fornitori;
  • consultare e acquisire tutte le fatture elettroniche nel sistema SDI che ogni azienda riceve per gli acquisti;
  • monitorare le fasi di ricezione/trasmissione delle fatture nel sistema SDI e consultare le notifiche di acquisizione/scarto;
  • consultare e acquisire le comunicazioni dell'Agenzia delle Entrate relative all'azienda;
  • effettuare il servizio di conservazione elettronica della fattura, per tutta la durata del periodo previsto per legge.

Per illustrare nel dettaglio la nuova normativa, il nuovo sistema di fatturazione, nonché le modalità di svolgimento del servizio, sono state programmate altre tre riunioni informative, gratuite e aperte a tutti gli associati:

- martedì 6 novembre, dalle ore 9.30 alle 11.00, presso il recapito APPE a Montagnana in piazza Martiri della Libertà 13;
- lunedì 12 novembre, dalle ore 15.30 alle ore 17.00 presso sede APPE in via Savelli 28 a Padova;
- mercoledì 14 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 11.00, presso il recapito APPE a Bresseo di Teolo, piazza Mercato 26, sala comunale Muccioli

Per prenotare il posto è sufficiente scrivere un'email alla Segreteria APPE (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) oppure telefonare allo 049.7817222

 

Letto 611 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti