Martedì, 18 Settembre 2018 15:12

Il "Festival delle Piazze" mette tutti d'accordo: organizzatori, esercenti, residenti, pubblico ed Amministrazione comunale

Vota questo articolo
(1 Vota)

Un coro di consensi ha consacrato la prima edizione del "Festival delle Piazze" a manifestazione culturale e musicale di qualità.

Tutti contenti dunque, a partire dall'Associazione Provinciale Pubblici Esercizi (APPE) che ha organizzato l'evento di sabato 15 settembre per riportare centralità alle piazze di Padova "scippate" da troppi eventi esterni (come Navigli, Staffe, Parco della musica, Pride Village, Sherwood Festival, River Festival, Oktoberfest, ecc.), per continuare con i baristi e ristoratori di piazza dei Signori che hanno contribuito finanziariamente, con i residenti che hanno apprezzato le sonorità che non hanno arrecato disturbo, con il pubblico che si è divertito e per finire con l'amministrazione comunale che ha patrocinato lo spettacolo.

Durante una pausa del Festival, che ha messo in scena il ricco palinsesto musicale del "Full Moon Quartet", è stato consegnato a Leandro Barsotti il "Premio APPE alla carriera 2018".

L'appuntamento è per l'anno prossimo in altre piazze del centro storico e non solo.

Nella foto (da sinistra): Stefania Miotto (soprano del "Full Moon Quartet"), Leandro Barsotti (cantante, giornalista, scrittore), Federica Luni (vicepresidente APPE) e Antonio Bressa (assessore al commercio del comune di Padova)

 

Letto 704 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti