Venerdì, 03 Agosto 2018 07:44

ZTL Padova: cambiano le modalità di regolarizzazione dei transiti dei clienti

Vota questo articolo
(1 Vota)

Come noto, il Comune di Padova ha recentemente modificato gli orari di funzionamento dei varchi di accesso alla Zona a Traffico Limitato (ZTL), portandoli dalle ore 8 alle ore 23.30, tutti i giorni (varchi di via del Santo, ponte San Gregorio Barbarigo, via Vescovado e riviera Mussato).

Inizialmente era stato stabilito che i ristoratori, con attività ubicata in centro a Padova, potessero regolarizzare i passaggi dei propri clienti, comunicando il numero di targa dell'automezzo tramite un apposito portale online.

In seguito, con un provvedimento del 30 luglio 2018, l'Amministrazione comunale ha modificato la procedura, stabilendo che sia il singolo cliente/automobilista a richiedere la regolarizzazione del passaggio sotto i varchi.

Per regolarizzare il transito, che deve essere riferito alla fascia oraria 20-23.30, è sufficiente inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., con i seguenti dati:
• numero di targa del veicolo,
• nome del ristorante sito all'interno della ZTL dove si è cenato,
• numero dello scontrino/ricevuta fiscale/fattura rilasciata dal ristorante,
• orario di stampa dello scontrino/ricevuta fiscale/fattura,
• eventuale recapito telefonico.

L'ufficio ZTL, dopo le opportune verifiche, invierà una mail di conferma al cliente.

La nuova procedura libera perciò il ristoratore dall'obbligo di raccogliere i dati dei propri clienti e trasmetterli al Comune, sgravandolo peraltro da responsabilità dovute a errori nella digitazione del numero di targa, oltre che del tempo necessario per attivare tutta la procedura.

Tuttavia, perché la richiesta dei clienti possa andare a buon fine, occorre che il ristorante sia inserito in un apposito elenco tenuto dal Comune (saranno inseriti nell'elenco solo i pubblici esercizi con attività di ristorazione, attestata dall'iscrizione al Registro Imprese con codice ATECO 56.10). In assenza di diverse informazioni, si ritiene che per l'inserimento nel suddetto elenco sia sufficiente inviare un'email, con allegata visura camerale, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria APPE al tel. 0497817222 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 114 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti