Mercoledì, 04 Luglio 2018 17:21

Allergeni: l'agenda va firmata per "presa visione" da tutti i lavoratori

Vota questo articolo
(1 Vota)

A seguito della segnalazione da parte di alcune associazioni pubblici esercizi di altre province di attività di accertamento eseguite dalle Autorità di controllo, in ordine alla corretta informazione al consumatore sulla presenza di allergeni prima che l'alimento sia servito, preme ricordare che il Ministero della Salute, con nota del 6 febbraio 2015, ha specificato che le informazioni dovute ai sensi del Regolamento n. 1169/2011 e ora anche dal DLgs 231/179 "devono risultare da idonea documentazione scritta, facilmente reperibile sia per l'autorità competente che per il consumatore finale, di cui il personale avrà preventivamente preso visione e conoscenza con contestuale approvazione per iscritto".

La necessità di ottemperare anche a tale adempimento è data anche dalle pesanti sanzioni pecuniarie previste per la violazione delle indicazioni ministeriali.

Si ricorda che, per gli esercenti che utilizzano il programma messo gratuitamente a disposizione da APPE per la redazione della propria "Agenda degli allergeni", la pagina per apporre le firme per "presa visione" dell'Agenda stessa da parte dei lavoratori viene creata automaticamente in fase di produzione del pdf da stampare.

Per maggiori informazioni è sufficiente contattare la Segreteria APPE al tel. 0497817222 - email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 409 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti