Mercoledì, 20 Giugno 2018 11:37

Il valore del comfort acustico nella ristorazione: mangiare bene e "sentirsi" meglio

Vota questo articolo
(2 Voti)

Sempre più spesso la scelta di un ristorante, oltre che dalla qualità del cibo e del servizio, è influenzata dall'atmosfera che vi si ritrova, da luci e suoni e più in generale, da una sensazione di "benessere" che vi si ritrova.

Tra tutti questi fattori, viene quasi sempre trascurato il rumore che è presente all'interno del proprio esercizio, che può disturbare i commensali e rendere meno piacevole una serata da trascorrere in compagnia.

Esercenti che investono molto tempo, impegno e risorse economiche nella ricerca delle migliori materie prime, nell'arredamento più accattivante e in eventi sempre interessanti e alla moda, spesso tralasciano completamente il comfort acustico del loro locale.

Una "cattiva" acustica può far perdere delle opportunità di fidelizzazione e di pubblicità anche ai migliori locali. Sempre più spesso, infatti, le persone stanno ponendo importanza a "come si sta" nel locale: al fatto di potersi parlare senza dover alzare la voce, nel trovare una certa intimità ai tavoli, senza dover "sorbirsi" i discorsi dei vicini o la musica ad alto volume.

È risaputo che un elevato livello di rumore produce un'esperienza che viene vissuta come negativa da parte dei clienti, specialmente nei locali dove gli stessi vorrebbero passare una piacevole serata in compagnia di amici, famigliari, colleghi, ecc., senza dover alzare la voce per farsi capire.

Sono sempre più numerose le recensioni online che, magari apprezzando il livello della cucina e del servizio proposto, lamentano tuttavia «una cagnara indescrivibile», oppure un locale «molto chiassoso» e così via.

Risulta evidente che curare l'acustica del proprio locale diventa un fattore importante per una buona pubblicità, delle buone recensioni ed un buon fatturato... un locale con un giusto studio del "fonoassorbimento" dà ai clienti un'esperienza intima, confortevole e degna di essere pubblicizzata!

Proprio per questi motivi, APPE ha ritenuto opportuno mettere a disposizione dei propri associati la consulenza di un tecnico esperto in acustica edilizia, al fine di valutare il comfort acustico del proprio locale e, nel caso, proporre delle soluzioni per farlo diventare un locale piacevole anche per le orecchie.

Per maggiori informazioni è sufficiente contattare la Segreteria dell'Associazione (tel. 049.7817222 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Letto 471 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti