Giovedì, 27 Aprile 2017 17:22

A Tuttofood Milano (8-11 maggio 2017) la valorizzazione degli alimenti e la lotta allo spreco: il ruolo di bar e ristoranti

Vota questo articolo
(2 Voti)

La prossima edizione di Tuttofood (Milano, 8-11 maggio), l'evento fieristico internazionale B2B dedicato a tutta la filiera alimentare, ribadirà la centralità che il cibo e in particolare le materie prime hanno acquisito con l'edizione milanese di EXPO 2015.

FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) sarà presente in fiera con un proprio stand per evidenziare l'importante ruolo dei pubblici esercizi quale punto d'incontro tra gli operatori della filiera e il consumatore finale per trasmettere il valore degli alimenti e l'importanza del loro riuso. Fipe sarà presente con un corner di grande impatto per i visitatori, posizionato nella Hall dei padiglioni 2/4 e ispirato al concept del 'valore del cibo', inteso come corretto uso degli alimenti, riduzione dello spreco alimentare e cultura della sostenibilità da diffondere a tutti gli operatori della ristorazione e ai consumatori.

Il filone del corretto uso degli alimenti vedrà il culmine nel convegno "Alimentazione e salute: ruolo e impegni della ristorazione" in programma lunedì 8 maggio alle ore 14,30 presso la sala Martini (Centro Congressi Stella Polare). Dopo l'introduzione fatta dal Presidente Fipe Lino Enrico Stoppani, interverranno alla tavola rotonda moderata da Licia Granello, giornalista de La Repubblica:

Davide Oldani (Ristorante D'O)
• Marisa Porrini (Università degli Studi di Milano)
Carlo Cracco (Ristorante Cracco)
• Antonio Schiavelli (Presidente UNAPROA)
Moreno Cedroni (Ristorante Madonnina del Pescatore)

Concluderà il convegno Davide Faraone*, Sottosegretario Ministero della Salute

Si parlerà, in particolare, della corretta alimentazione come "motore" di benessere e di come valorizzare l'uso della frutta e della verdura nei bar e ristoranti puntando sulla freschezza della materia prima e sulle modalità di conservazione, evidenziando anche l'importanza del servizio nella percezione della qualità per farne un valido veicolo di promozione di una cultura del mangiare sano. Ad impreziosire il convegno sarà la performance del maestro Beppe Tonon, autore di Fruttamore e campione del mondo di scultura vegetale che stupirà il pubblico con le sue creazioni.

Per il filone dello stop allo spreco lo stand Fipe ospiterà "il bar ecosostenibile", realizzato in collaborazione con il partner Carlsberg, per incentivare la pratica virtuosa della family bag e della wine bag, attenta al corretto uso degli alimenti, alla possibilità di riutilizzarli riconoscendone il valore culturale contro lo spreco alimentare. Sarà inoltre distribuito al pubblico un ricettario di piatti della tradizione preparati con gli avanzi come il risotto al salto o i mondeghili, per far comprendere quanto la cucina di qualità possa partire proprio dal principio del riuso. Infine non mancherà un corner dedicato ai più piccoli con giochi dedicati all'alimentazione, per aiutare i bambini a riconoscere il valore del cibo e che potranno essere riproposti anche all'interno dei pubblici esercizi.

 

SPAZIO FIPE (HALL padiglioni 2/4)

Fipe ha scelto di essere presente a Tuttofood per rappresentare l'impegno della Federazione verso il concept del cibo come fonte di benessere e di qualità, ponendo, al tempo stesso, attenzione allo spreco alimentare ed alla sostenibilità.
Gli appuntamenti pensati sulla base di questo concept si propongono di porre in evidenza come i Pubblici Esercizi siano in grado di valorizzare l'uso della frutta e della verdura nei bar e nei ristoranti con un'offerta articolata all'insegna di un'alimentazione equilibrata, attenta al benessere e allo spreco alimentare, in un ambiente ecosostenibile.
Fipe coglie l'occasione di Tuttofood per consolidare l'impegno verso la formazione offrendo agli studenti di quattro Istituti Alberghieri, selezionati con concorso, l'opportunità di vivere un'esperienza di alternanza scuola lavoro e di partecipare ad un reale stage formativo con anche la possibilità di usufruire di un App innovativo per valutare e presentare la loro professionalità.

 

Al "RISTO FRUIT FIPE" i visitatori sono accolti con degustazioni di spremute e centrifugati preparati con frutta e verdura fresca scelta tenendo conto dei cinque colori del benessere che rappresentano i Colori Della Vita, un progetto promosso da Uniproa e condiviso da Fipe.
La frutta e la verdura, compresa la buccia, saranno protagoniste delle creazioni degli chef Micheletto e Re di Cast Alimenti che dimostreranno come preparare originali, ma semplici, ricette di Benessere Senza Spreco.
Gli chef dei quattro Istituti selezionati, accompagneranno i loro studenti più talentuosi nella presentazione di piatti studiati all'insegna del principio del riuso degli alimenti.
Inoltre il maestro Beppo Tonon, autore di Fruttamore e campione del mondo di scultura vegetale, allieterà il pubblico esibendosi nella realizzazione delle sue sculture di frutta e verdura più famose.
Saranno anche distribuite delle tovagliette: "Aggiungi un gioco a tavola" che Fipe ha realizzato per i bambini al ristorante e che i ristoratori potranno utilizzare per intrattenere i loro piccoli ospiti educandoli, giocando, a riconoscere il valore del cibo.

L'angolo bar è un prototipo di HORECA SOSTENIBILE realizzato all'insegna dello Stop allo Spreco che vuole sottolineare l'importanza di scelte responsabili nei processi di preparazione del cibo e del riciclo nei nella selezione dei complementi d'arredo.
Uno spazio concepito per sottolineare l'attenzione alla sostenibilità nel "fuoricasa", arredato da mobili realizzati con materiali naturali ideati da famosi designer eco-friendly come pure i family bag e wine bag messi a disposizione da COMIECO e che saranno distribuiti per ricordare agli operatori l'importanza di incentivare la virtuosa pratica di ridurre lo spreco alimentare al ristorante, offrendo ai clienti l'opportunità di portarsi a casa un goloso ricordo.

ACADEMY R.E.F.R.E.S.H. In di questo spazio Fipe ospita workshop per approfondire il concept del benessere e del corretto riuso del cibo attraverso le suggestioni e le proposte creative di importanti chef, oltre a dibattiti e tavole rotonde per condividere le esperienze finalizzate a ridurre lo spreco alimentare e sostenere la sostenibilità.

Per maggiori informazioni http://www.tuttofood.it

 

* in attesa di conferma

Letto 949 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti