Mercoledì, 22 Marzo 2017 09:19

Voucher: chiarimenti dal Ministero del Lavoro

Vota questo articolo
(2 Voti)

Il Ministero del Lavoro, successivamente all'abrogazione dell'istituto del "lavoro accessorio" (cd. voucher), ha diramato un comunicato di chiarimento in merito alla disciplina transitoria dell'utilizzo dei voucher.

In particolare, la nota chiarisce che l'utilizzo dei buoni per prestazioni di lavoro accessorio, nel periodo transitorio (fino al 31 dicembre 2017), dovrà essere effettuato nel rispetto delle disposizioni in materia di lavoro accessorio previste nelle norme oggetto di abrogazione da parte del decreto.

Come è noto, infatti, Il decreto legge n. 25 del 17 marzo 2017 ha previsto una fase transitoria nel corso della quale è possibile continuare ad utilizzare fino al 31 dicembre 2017 i voucher già acquistati al 17 marzo 2017 (data di entrata in vigore del Decreto Legge).

In questi giorni, oltre alle disfunzioni e difficoltà registrate dalle imprese in merito alla procedura telematica di gestione dei voucher già acquistati, ed evidenziate da FIPE alla Segreteria Tecnica del Ministro del Lavoro e all'INPS, con l'abrogazione della normativa del lavoro accessorio dal 17 marzo 2017 si erano posti dubbi interpretativi, riguardo alle procedure da seguire nella fase transitoria.

Ora, il Ministero del Lavoro ha chiarito che i voucher in possesso delle aziende potranno essere attivati con sistemi di comunicazione già utilizzati prima dell'entrata in vigore del D.L. 25 del 2017.

Scarica la nota del Ministero del Lavoro

Letto 891 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti