Domenica, 19 Marzo 2017 11:50

Voucher, oltre che acquistarli è impossibile "spenderli"

Vota questo articolo
(1 Vota)

Sono stati segnalati alla Segreteria dell'APPE – Associazione Provinciale Pubblici Esercizi – diversi casi di esercenti che, nella sera di sabato, non sono riusciti ad "attivare" i voucher regolarmente acquistati. Il problema sembra permanere anche nella giornata di domenica. Anche tramite "call center" INPS, dopo aver inserito i dati, salta la linea.
«In effetti – conferma il Segretario dell'Associazione, Filippo Segato – abbiamo ricevuto tanti messaggi da parte di ristoratori, baristi e gestori di attività serali, che ci comunicavano che il sito dell'INPS, nell'apposita sezione di attivazione dei "buoni lavoro", non era accessibile, oppure restituiva un messaggio di errore».
Si tratta dei voucher acquistati entro la giornata di venerdì, che sarà possibile utilizzare fino alla fine dell'anno, per retribuire i lavoratori "occasionali".
Per poter utilizzare un lavoratore pagato con il voucher, l'esercente deve comunicare l'inizio dell'attività all'Ispettorato del Lavoro (tramite l'invio di una posta elettronica certificata) e attivare il buono stesso, in modo che venga "registrato" dall'INPS e possa poi essere incassato dal lavoratore.
«A causa di questo malfunzionamento – dichiara Segato – il lavoratore potrebbe non essere in grado di incassare il controvalore del voucher: faremo dei controlli nei prossimi giorni per trovare una soluzione».
Dopo la notizia della cancellazione dei voucher, sono stati molti gli esercenti che hanno acquistato un numero di buoni sufficienti a "coprire" alcune settimane di lavoro, in attesa di possibili sviluppi della normativa sul lavoro.
«Ci è stato garantito – conferma il Segretario APPE – che sarà possibile utilizzare questi buoni fino alla fine dell'anno, per cui non è comprensibile come mai il sito INPS non permetta di attivarli. Qualora, a fronte di un controllo, qualche esercente venisse sanzionato, saremo pronti a dare supporto legale. Per questo, consigliamo a tutti gli esercenti di fare uno "screenshot" della pagina INPS con l'errore, in modo da avere una prova del tentativo di attivazione».

Letto 1177 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti