Martedì, 28 Febbraio 2017 13:55

Allergeni: nella bozza di decreto multe fino a 24.000 euro. Ma con il programma gratuito dell’APPE si può rispettare la normativa: incontro informativo il 28 marzo 2017

Vota questo articolo
(2 Voti)

Il Comitato Direttivo dell’APPE, nella riunione dello scorso dicembre, ha deliberato la fornitura gratuita, a tutti gli associati, del software per la realizzazione della propria “agenda degli allergeni”, in modo da poter rispettare gli adempimenti previsti dal Regolamento UE n. 1169/2011.

Il servizio è ancora più attuale in questo momento, in quanto è stata recentemente predisposta una bozza di Decreto legislativo che introduce le sanzioni per la mancata indicazione della presenza di allergeni nei prodotti venduti e somministrati, con multe che arrivano fino a 24 mila euro.

Per poter utilizzare il programma è sufficiente compilare il form on-line pubblicato nella sezione “Speciale Allergeni” presente in home page del sito www.appe.pd.it (occorre inserire la propria ragione sociale ed altre informazioni aziendali). In seguito, l’APPE invierà un’email con indicati il “nome utente” e la “password” per poter utilizzare il software. Sempre nella medesima sezione del sito dell’Associazione è pubblicato anche un video-tutorial sul funzionamento del programma.

L’utilizzo del software è molto intuitivo; se qualche esercente avesse difficoltà ad utilizzarlo, tuttavia, sarà possibile avvalersi dell’apposito servizio di assistenza predisposto dall’APPE con costi molto contenuti.

Per illustrare le novità normative e l’utilizzo del programma, è stato organizzato un incontro informativo gratuito, presso la sede dell’Associazione, il giorno martedì 28 marzo 2017 alle ore 15.30. Gli interessati sono invitati a prenotare il posto via email (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) oppure allo 049.7817222.

Letto 1397 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti