Venerdì, 30 Dicembre 2016 07:38

Dal 1° gennaio 2017 nasce la nuova "contabilità semplificata per cassa"

Vota questo articolo
(1 Vota)

La legge di Stabilità 2017 prevede, tra le altre disposizioni, anche la modifica dell'art. 66 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi, introducendo la cosiddetta "contabilità semplificata per cassa".

In pratica, le imprese di prestazione di servizi (come per esempio i pubblici esercizi) che hanno un volume di ricavi inferiore a 400.000 euro e, pertanto, sono assoggettate alla contabilità semplificata, dal 1° gennaio 2017, determinano il reddito in base al principio "di cassa".

Secondo il nuovo principio, il reddito d'impresa è pari alla differenza tra l'ammontare dei ricavi effettivamente percepiti e quello delle spese effettivamente sostenute. In precedenza, con il criterio "di competenza", invece, le transazioni venivano contabilizzate in base al periodo di imposta a cui le stesse si riferivano, indipendentemente dal momento in cui i pagamenti si verificavano.

Nulla cambia per le imprese soggette alla contabilità ordinaria per obbligo (con ricavi superiori a 400.000 euro) o per opzione.

Per maggiori informazioni, gli esercenti assistiti da APPE nella tenuta della contabilità possono contattare gli uffici al tel. 0497817244 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 1634 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti