Mercoledì, 07 Dicembre 2016 16:44

Modifiche al Regolamento dei pubblici esercizi del Comune di Padova

Vota questo articolo
(1 Vota)

Nel capoluogo vietata l’apertura di nuove attività nelle piazze centrali

Il Consiglio Comunale di Padova, con deliberazione n. 61 del 7/11/2016, ha approvato alcune modifiche al Regolamento Comunale per l’insediamento delle attività di somministrazione di alimenti e bevande. Si riportano di seguito le principali novità introdotte dalla nuova disciplina:

  • divieto di nuove aperture nelle tre piazze centrali (Frutta, Erbe e Signori); sono consentiti solo i trasferimenti interni alle tre piazze o in uscita dalle stesse;
  • apertura di attività artigianali e commerciali del settore alimentare, in centro storico, solo nel caso di vendita per almeno il 60% di prodotti di filiera veneta o tipici (questa norma non riguarda i pubblici esercizi);
  • per l’apertura di nuove attività all’interno del centro storico e di via San Marco è necessaria una superficie minima di somministrazione di 40 mq. mentre, per le attività di nuova apertura nelle restanti zone del territorio comunale, è sufficiente una superficie minima di 25 mq.;
  • per gli esercizi commerciali che effettuano la cosiddetta “somministrazione non assistita” è consentito il consumo immediato sul posto dei soli prodotti di gastronomia fredda;
  • è stato eliminato l’obbligo della valutazione di impatto acustico nel caso di pubblici esercizi che rispettano i livelli di emissioni sonore previsti dal DPCM 14/11/97.

Le modifiche al Regolamento, effettuate a circa un anno di distanza dall’entrata in vigore della prima versione, vanno incontro alle richieste manifestate dagli esercenti, di cui APPE si è fatta portavoce nei confronti dell’Amministrazione comunale.

Per maggiori informazioni sulla nuova disciplina dei pubblici esercizi introdotta dal Consiglio Comunale, gli esercenti possono contattare la Segreteria dell’APPE all’email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – tel. 049.7817222.

Letto 989 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti