Giovedì, 27 Ottobre 2016 10:28

Giochi con vincita in denaro: novità per il Comune di Abano Terme

Vota questo articolo
(1 Vota)

Il Comune di Abano Terme, con Ordinanza del Commissario Straordinario del 24 ottobre 2016 ha provveduto a disciplinare gli orari di esercizio delle sale giochi e di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro (si tratta delle cosiddette "New Slot").

L'orario di apertura delle sale giochi e l'orario di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro di cui all'art. 110 comma 6 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza è fissato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 22 di tutti i giorni, festivi compresi.

Gli apparecchi, al di fuori dell'orario consentito di funzionamento, dovranno essere spenti tramite l'apposito interruttore elettrico ed essere mantenuti non accessibili.

Oltre allo spegnimento degli apparecchi negli orari in cui non è consentito l'utilizzo, è sancito l'obbligo di:

  • esporre, in luogo ben visibile, un cartello (misure minime cm. 20x30) contenente formule di avvertimento sul rischio di dipendenza dalla pratica dei giochi con vincita in denaro
  • esporre all'esterno del locale un cartello indicante l'orario di funzionamento degli apparecchi.

La sanzione per il mancato rispetto degli obblighi sopra indicati arriva fino a 500 euro.

L'APPE è a disposizione degli esercenti per fornire i cartelli obbligatori e per dare maggiori informazioni sulle disposizioni normative attualmente in vigore.

Inoltre, con Delibera del Commissario Straordinario del 26 settembre 2016, è stato adottato il nuovo Regolamento comunale per i giochi leciti e per l'installazione di apparecchi da intrattenimento.

Tale regolamento disciplina il rilascio delle licenze per l'apertura di nuove sale giochi e le modalità per l'installazione e la detenzione di apparecchi per giochi leciti.

Tra le disposizioni, sono presenti quelle relative alla distanza minima dai "siti sensibili" (istituti scolastici, centri giovanili, impianti sportivi, strutture residenziali sanitarie, ecc.) per l'apertura di nuove sale giochi o la collocazione di nuovi apparecchi all'interno dei pubblici esercizi.

Vengono fatti salvi i "diritti acquisiti" di attività già esistenti all'entrata in vigore del regolamento, anche in caso di subingresso, finché rimangono nella medesima ubicazione e non venga aumentato il numero di apparecchi.

Per maggiori informazioni è sufficiente contattare l'APPE al tel. 049.7817222 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 920 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti