Venerdì, 13 Maggio 2016 08:34

Rinnovati i vertici della Strada del Vino dei Colli Euganei: Annamaria Cristofanon dell’APPE riconfermata alla vicepresidenza

Vota questo articolo
(1 Vota)

 

Franco Zanovello, titolare dell’azienda vitivinicola Ca’ Lustra è il nuovo presidente eletto all’unanimità il 3 maggio scorso che guiderà i 90 soci della Strada del Vino dei Colli Euganei.

Il nuovo Consiglio costituito dalle due vice presidenti Annamaria Cristofanon (che fa parte anche del Consiglio di Presidenza dell’APPE) e Francesca Salvan, e i consiglieri Maria Grazia Ambrosin, Emanuele Calaon, Alessandro Callegaro, Francesca Callegaro, Artenio Dal Martello, Roberto Gardina, Ida Poletto, Devis Zanaicaintende agire sempre più incisivamente nel territorio mettendo a frutto il crescendo di collaborazioni e legami che l’Associazione ha coltivato incessantemente nel tempo.

L’interprofessionalità che sta alla radice del complesso organismo “Strada del Vino” è infatti la più preziosa risorsa utile alla crescita culturale ed economica dei Colli Euganei. Le fruttuose alleanze fra gli imprenditori vitivinicoli con i molti operatori della ristorazione, dell’ospitalità, dell’artigianato ed enti e associazioni del territorio compensano la scarsità di denaro, privato o pubblico che sia, in tutte le attività di promozione del Territorio. Ed è grazie a questi presupposti, uniti alla molta intraprendenza in misurata ambizione, che il ruolo di “Strada del Vino” potrà assumere sempre più rilevanza.

Progetti come “Vulcanei”, “I vini dei Parchi”, il “Biodistretto Colli Euganei”, l’ammissione nel registro delle “Biosphere Unesco” e tanti altri vedranno l’eterogeneo ma collaudato e funzionale gruppo di lavoro dell’Associazione svolgere brillantemente i compiti statutari, per il comune obiettivo di consolidare il “marchio d’area” dei Colli Euganei, ancora troppo poco conosciuto.

«Sono orgogliosa – afferma Annamaria Cristofanon – di appartenere ad un gruppo così eterogeneo nel settore dell’enogastronomia, come olivicoltori, albergatori e produttori vitivinicoli guidati dallo spirito per la promozione del territorio euganeo. Una delle caratteristiche più importanti di questo gruppo è la costante ricerca di informazioni e innovazioni inerenti al settore di appartenenza: caratteristiche molto importanti per uno sviluppo professionale e personale. Come componente Appe, sono sempre pronta a sostenere le proposte enogastronomiche che tutelano e identificano il nostro territorio nel rispetto della tradizione, intese anche come leve per la promozione del turismo».

 

Nella foto del CdA, guardando da sinistra, il Presidente Zanovello è l’ultimo a destra in seconda fila, mentre la vicepresidente Cristofanon è l’ultima a destra in prima fila

Letto 1710 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti