Venerdì, 05 Febbraio 2016 14:23

Pagamento imposta di pubblicità, a Padova scade il 24 febbraio 2016

Vota questo articolo
(1 Vota)

Nel Comune di Padova il termine per il pagamento dell’imposta annuale di pubblicità è il 24 febbraio 2016, negli altri Comuni la data è variabile perché determinata dai singoli Consigli Comunali.

L’imposta va pagata da chiunque effettui una forma pubblicitaria (permanente o temporanea) di qualsiasi genere, visiva o acustica, in luoghi pubblici o aperti al pubblico, o che sia percepibile da questi luoghi, tenendo però conto che esistono taluni casi di esenzione (ad esempio la denominazione dell’esercizio con una superficie complessiva fino a 5 metri quadrati).

L’installazione di qualsiasi mezzo pubblicitario (come insegne, targhe, scritte su vetrine, cartelli, ecc.) deve essere autorizzata dall’Amministrazione comunale. Anche l’installazione di cartelli, insegne di esercizio ed altri mezzi pubblicitari, collocati lungo le strade o visibili dalla pubblica via, è soggetta ad autorizzazione.

Alcuni Comuni, tra cui quello di Padova, inviano l’importo da pagare tramite PEC, per cui si invitano gli esercenti a consultare la propria casella di posta elettronica certificata.

Letto 1251 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti